Inanna, Ishtar, Afrodite, Kali, Brigid, Lilith, Maryam.
Grande Madre, Dea universale: proietami altrove, mostrami i misteri e i saperi del passato.
Allora ritroverò il mio volto nell'Altro e conoscerò me stesso.
Svelami l'illusione, rivelami la luce, libera la mia mente.
Scompaiono gli estremi e si fondono i contrari: oltre il visibile l'invisibile.
Lì rinascerò.

Questo lavoro è stato prodotto grazie alla partecipazione al progetto Lying in Between .

*

Inanna, Ishtar, Afrodite, Kali, Brigid, Lilith, Maryam.
Great Mother, Universal Goddess: project me elsewhere, show me the ancient mysteries and the knowledge of the past.
Only then I will recognize my own face in that of the Other and I will truly know myself.
Unveil to me the illusion, reveal me the light, free my mind.
The extremes are vanishing and the contraries are melting: beyond the visibile stands the invisible.
And there, I’ll be reborn.


This work was produced thanks to the partecipation at Lying in Between .